circ. n.5

Circolari n.5

Codice disciplinare docenti

Oggetto: Provvedimenti disciplinari D.Lgs. 150/09 – Pubblicazione atti normativi

 

                                           IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

  • Visto il D. Lgs. n° 165/01 articoli da 55 a 55 octies aggiornato dal D. Lgs. 75/2017 (riforma Madia);
  • Visto il D.Lgs. n° 297/1994, articoli da 492 a 501;
  • Visto Il D.P.R. n° 275/1999;
  • Visto l’Art. 95 comma 9 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto  scuola   firmato il 29 novembre 2007;
  • Visto il D.Lgs n.150/2009, artt.67-69;
  • Visto il DPR 16 aprile 2013 n. 62;
  • Dovendo procedere alla pubblicazione del codice disciplinare;
  • Visti i D.Lvi n.116 del 20 giugno 2016, n. 75 del 25 maggio 2017 e n. 118 del 20 luglio 2017;
  • Visto il CCNL 2016-2018 art. 29, terzo comma

 

  • Ritenendo opportuno dare ampia informazione sull’argomento

 

                                                            D I S P O N E

 

che siano pubblicati all’albo dell’istituto e sul sito Web della scuola i seguenti atti normativi:

  • Capo IX – Norme disciplinari di cui al CCNL 2016-18 del Comparto scuola firmato il 29 novembre 2007, l’art. 95 (Codice Disciplinare) (allegato n. 1)
  • Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni/Allegato n. 2 al CCNL del 29/11/2007 (allegato n. 2)
  • Titolo I, Capo IV della Parte III Sezione I del D.Lgs. n.297 del 16 aprile 1994 per il personale docente ed educativo di ogni ordine e grado con contratto a tempo indeterminato, dall’art. 492 all’art. 501 (allegato n. 3)
  • Titolo I Capo VI della Parte III Sezione IV del D.Lgs. n.297 del 16 aprile 1994 per il personale docente con contratto a tempo determinato, dall’art. 535 all’art. 540 (allegato n.4)
  • Gli artt. 54 e 55 del D.Lgs. n.165 del 30 marzo 2001 così come modificati dal D.Lgs. n. 150 del 27 ottobre 2009 (allegato n. 5)

°          Il DPR 16 aprile 2013 n. 62;

Si precisa che la pubblicazione all’albo e sul sito istituzionale del Codice Disciplinare recante l’indicazione delle infrazioni disciplinari e relative sanzioni equivale, a tutti gli effetti, alla sua affissione all’ingresso della sede di lavoro.

Le SS.LL., per quanto di propria pertinenza, sono invitate ad attenersi alle prescrizioni delle predette norme e dei predetti Codici.

 

Civitavecchia, 01/09/2022

                                                                                                                           Il Dirigente Scolastico

                                                                                                                            Prof. Nicola Guzzone

                                                                      FIRMA SOSTITUITA A MEZZO STAMPA AI SENSI DELL’ART. 3 CO. 2 DELLA L. n. 39/1993

Documenti