Istituto di Istruzione Superiore G.Marconi

Istituto di Istruzione Superiore G.Marconi

L'Istituto si trova a Civitavecchia  (Roma)  in Via Ciro Corradetti n.2. Tel. 06-121124375  0766-20325 Fax 0766-22708
Tecnici e Licei

Tecnici e Licei

Liceo scientifico indirizzo sportivo - Liceo Scientifico opz. sc. applicate - Tecnico Tecnologico: Elettrotecnica Elettronica Informatica Meccanica
1 2 3

A Mariapaola

mariapaola 

Oggi la grande famiglia del Marconi, ancora una volta, piange la perdita di una delle sue figlie migliori: ieri è venuta a mancare Mariapaola Palazzini, sempre rimpianta  insegnante di Lettere!

 Un terribile male l’ha prima strappata alla professione di insegnante, costringendola ad un pensionamento anticipato,  che lei aveva vissuto con grande dolore,  ed ora l’ha portata via alla sua famiglia, ed a noi.

Una donna la cui vitalità e la cui forza, coloro che l’hanno conosciuta, non potranno dimenticare facilmente! Un’insegnante con  una straordinaria preparazione e con la meravigliosa capacità di trasmettere ai suoi studenti l’amore per lo studio, per la Letteratura e per la Storia.

Un’insegnante che aveva tanto da dare e che umilmente era sempre pronta ad imparare, sempre alla costante ricerca della perfezione, e non so se  sia stata mai consapevole  di quanto lei fosse  già così vicina alla perfezione!

Un’insegnante esigente:  i suoi studenti lo confermeranno,  ma un’insegnante difficile da dimenticare per la qualità del suo lavoro, ineguagliabile!

Una donna leale, sempre pronta ad aiutare colleghi e studenti; ma sempre lì a spronare perché si facesse di più e meglio!

Una donna che ha amato visceralmente il proprio lavoro, e che ha sofferto in modo  indicibile il suo pensionamento, che è rimasta sempre legatissima a noi e ai suoi studenti! Che era solita arrivare sempre con dei doni, contenta che la malattia fosse regredita e che lei stesse meglio!

Ma poi il male, l’oscuro male,  è tornato e ne è stata sopraffatta e vinta!

Ci stringiamo in lacrime ai suoi figli, al marito e ai familiari tutti!

 

A Maria Paola, che ci ha lasciato stanotte...salendo in Cielo

Amica mia,

Ti scrivo a nome del Marconi, la nostra scuola. Ti scrivo in nome della nostra stima reciproca, talvolta da noi fanaticamente mostrata agli altri. Ma ti scrivo, anche e soprattutto, in nome della meravigliosa amicizia, nata tra noi, all’indomani della tua malattia. E poi della mia. Ci legammo intensamente, questa volta senza Dante o Manzoni, ma “con la Vergine Maria e l’Amore per un Dio che ci ama, sempre”. Questo uno dei bigliettini che mi scrivesti un giorno, con una dolcezza che è solo divina, celeste, di un’anima tutta di Dio.

Ricordo solo quando arrivasti presso di noi, al Marconi: con quanta forza entrasti nella nostra scuola, con quella serietà e amore per il proprio lavoro che seppero abbattere le cime del nostro orgoglio, di noi che ci eravamo un po’ installati nelle nostre classi, nei nostri programmi. Tu hai avuto la forza di ricordarci l’identità del nostro istituto, la complessità e la profondità degli studi che i ragazzi sono chiamati ad affrontare. Non ti stancavi mai di richiamare alle nostre coscienze la necessità di trasmettere ai giovani di oggi la costanza nello studio, fosse anche la fatica e il dolore di impegnarsi ore ed ore. Ma quel metodo sarebbe stato la loro spina dorsale, domani, su cui costruire la loro vita. Così ripetevi.

Ma il segreto di queste parole stava dentro di te. Tu per prima sapesti trasformare la fatica e l’amore per lo studio che sempre ti avevano contrassegnato, in una spina dorsale forte, quella che ti ha permesso di superare momenti difficili, ma anche e soprattutto ti ha consentito di costruire una famiglia meravigliosa.

Sì, così ti voglio ricordare: donna forte e colta, collega eccezionale, amica sincera, moglie innamorata da sempre e per sempre del suo sposo, mamma dall’amore infinito e instancabile per i suoi figli, ma soprattutto un’anima di Dio.

La malattia non ti ha privato, infatti, di quella forza e di quell’amore per l’umanità in nome dei quali avevi insegnato per tanti anni . E’ strano quanto il dolore e la malattia, se vissuti guardando il Cielo, ti facciano vivere il vero miracolo: non la guarigione fisica, ma quella profonda, interiore, che un giorno, ti fa sentire nascere dentro - e farsi sempre più grande- l’Amore.

Quel vero Amore, che all’improvviso ti apre il cuore verso le necessità altrui, ti dona quella paradossale forza di chi , pur debole, sa guardare fuori di sé.

E ritrovarsi, così, a fare della propria vita un dono .

Da qui, mi dicevi, era nato in te il bisogno, o forse la vocatio, a impegnarti, quando possibile, nel volontariato, perché questa vita-mi ripetevi- è preziosa in ogni suo attimo, fino alla fine.

E così sei stata per tutti noi.

Una vita preziosa. Fino alla fine. Per l’eternità.

 Un ricordo di Milly De Iorio 

 

Read 2498 times

Progetti

mediazione4
Progetto attivo dal 2016/17. A partire dal 13 ...
mister bean3
Vedi le numerose iniziative di potenziamento ...
sportello dascolto 2
Progetto: ”Sportello di ascolto”Progetto ...
reti
  Attraverso la costituzione di reti e ...
salute
Progetto annuale di promozione alla salute ...
storia2
Progetto annuale di approfondimento di tematiche ...
equo sostenibile
Progetto annuale di educazione alla cittadinanza ...
VOLONTARIATO2
Il Progetto è attivo da due anni tuttavia ...
lattine 2
Progetto annuale di educazione ambientaleAmbito ...
Progetto Grand Tour Icona
Progetto attivo dal 2014/15Progetto volto alla ...
twitterletteratura
Progetto annuale di valorizzazione e ...
avis
Progetto in collaborazione con l’AVIS ...
tamburiiiiiiii 145x145
Ogni anno, all'inizio della primavera, il ...

Questo sito utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile, compresi cookie di terze parti, per alcuni servizi, ma nessun dato personale che ti riguarda viene in proposito acquisito dal sito né vengono utilizzati c.d. cookie "di profilazione" di alcun tipo. Se procedi con la navigazione nel sito, mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso, senza disabilitarli ci autorizzi l’invio e l’utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.

Per leggere la nostra politica in materia di cookie, ed eventualmente, per negare il consenso all’installazione di qualunque tipo di cookie, clicca qui a fianco Per saperne di piu'

Approvo

Contatti

Via Ciro Corradetti 2  00053 Civitavecchia (RM)  Distretto n. 29   C.F. 91069300589  

Tel. 06-121124375      Fax 0766/22708  

IBAN   IT14H0760103200001021821358

Posta certificata         rmis112007@pec.istruzione.it

Segreteria Scuola       rmis112007@istruzione.it (per tutti gli utenti)

Dirigente Scolastico   nicola.guzzone@istruzione.it (solo per il personale scolastico interno)

Redazione  sito            redazionesito@marconicivitavecchia.it (solo per articoli sul sito)

Top