Istituto di Istruzione Superiore G.Marconi

Istituto di Istruzione Superiore G.Marconi

L'Istituto si trova a Civitavecchia  (Roma)  in Via Ciro Corradetti n.2. Tel. 06-121124375  0766-20325 Fax 0766-22708
Tecnici e Licei

Tecnici e Licei

Liceo scientifico indirizzo sportivo - Liceo Scientifico opz. sc. applicate - Tecnico Tecnologico: Elettrotecnica Elettronica Informatica Meccanica
1 2 3

Regolamento uditori

REGOLAMENTO STUDENTI UDITORI

Versione per stampa

 

Premessa

Art. 1 del R.D. n. 653/1925, tuttora in vigore : “Non si può ottenere la iscrizione se non in base al titolo di studio rispettivamente prescritto, né sono ammessi uditori”.

Art. 192/1 del D.Lgs. 297/94: “Gli alunni accedono alle classi successive alla prima per scrutinio di promozione dalla classe immediatamente inferiore. Per coloro che non provengano da istituti e scuole statali, pareggiati o legalmente riconosciuti, l'accesso alle classi successive alla prima ha luogo per esame di idoneità”.

Dai riferimenti di cui sopra si evince che l’ ordinamento scolastico non prevede gli "uditori"; tuttavia il D.P.R. 275/99 offre alle singole scuole la possibilità di intervenire, sotto il profilo didattico e organizzativo, per orientare le strategie educative in direzione delle specifiche esigenze del territorio di riferimento ed, in questo caso, anche delle priorità individuate a livello nazionale; in tale senso l’ipotesi progettuale pianificata dai docenti del “Marconi” rappresenta un passo avanti nella direzione di una scuola più inclusiva, moderna e concreta.

 

REGOLAMENTO STUDENTI UDITORI

PRINCIPI GENERALI

Art. 1

La Scuola, in via eccezionale, e previa valutazione dei casi, offre la possibilità di iscrizione in qualità di studenti uditori a coloro che siano in possesso dei requisiti previsti per l’ammissione alla scuola stessa e che si siano ritirati dalla scuola frequentata in precedenza nei modi e nei tempi previsti dalla normativa vigente;

Art. 2

L’iscrizione in qualità di studente uditore esclude il Liceo Scientifico opzione Sportivo.

Art. 3

All’atto dell’iscrizione viene fornita copia del regolamento di Istituto e del regolamento Studente Uditore.

CONDIZIONI E REQUISITI

Art. 1

L’ammissione alle lezioni è subordinata all’approvazione del Consiglio di Classe interessato. Il Dirigente Scolastico, acquisita la domanda, sentito il Coordinatore di classe, tenuto conto della capienza delle aule, del numero complessivo degli alunni e di ogni altro elemento che possa ostare all’accettazione della stessa, in particolare tenuto conto della normativa riguardante la sicurezza sui posti di lavoro, dispone, esercitando il proprio potere discrezionale, l’ammissione o la non ammissione dello studente uditore.

Art. 2

Ai fini dell’ammissione, in qualità di Uditore Esterno, sarà considerato titolo preferenziale il possesso di curriculum scolastico affine al corso di studi che lo stesso intende seguire.

Art. 3

L’uditore è tenuto a versare una quota pari al contributo di Istituto relativo all’anno scolastico in scorso; è altresì obbligato a dotarsi di una personale polizza assicurativa per infortuni, in quanto equiparato a studente regolare.

Art. 4

Allo studente uditore non è permesso partecipare alle uscite didattiche, viaggi d’istruzione. e/ attività di alternanza scuola/lavoro.

ADEMPIMENTI

Art. 1

Il nome e il cognome dell’uditore compaiono sul registro della classe con apposita annotazione; Esclusivamente per ragioni di sicurezza, risultano annotati sul registro di classe l’eventuale assenza dell’uditore, l’ingresso in ritardo o l’uscita anticipata; è richiesta la giustificazione da parte di uno dei genitori o da chi ne facendone le veci che abbia firmato la domanda di ammissione come studente come Uditore Esterno.

Art. 2

Lo studente uditore assiste alle lezioni impartite all’interno della classe a cui viene assegnato, senza che ciò pregiudichi la regolare attività didattica riferita agli allievi regolarmente iscritti; a sua richiesta, l’uditore ha inoltre facoltà di sostenere prove di verifica anche se queste ultime non possono essere oggetto di valutazione né in itinere né alla fine dell’anno scolastico. Non vi sono obblighi di registrazione delle valutazioni e di comunicazione alla famiglia in merito alle verifiche da parte dei docenti e della scuola.

Art. 3

L’uditore ha facoltà di presentare domanda per essere ammesso agli Esami integrativi/d’idoneità che si svolgono una volta l’anno in base al calendario deciso dal Collegio dei Docenti.

OBBLIGHI

Art. 1

L’uditore è tenuto a presenziare alle lezioni per l’intero arco della giornata, secondo l’orario di lezione o, eventualmente, secondo gli accordi presi col Consiglio di classe.

Art. 2

lo studente uditore è obbligato a rispettare le prescrizioni sancite nel Regolamento d’Istituto e le istruzioni impartite dai docenti della classe durante le lezioni.

Art. 3

In caso di richiami o annotazioni disciplinari, il Consiglio di Classe potrà valutare la sospensione dalle lezioni; in caso di recidiva potrà essere deliberata la definitiva esclusione dello studente uditore dalle lezioni.

 

 

DISPOSIZIONI FINALI

La frequenza dell’uditore cessa con la fine delle lezioni/ data stabilita dal Consiglio di Classe.

Approvato dal Collegio dei Docenti del ………………………………..e dal Consiglio d’Istituto del…………………………

Read 35 times

Progetti

mediazione4
Progetto attivo dal 2016/17. A partire dal 13 ...
mister bean3
Vedi le numerose iniziative di potenziamento ...
sportello dascolto 2
Progetto: ”Sportello di ascolto”Progetto ...
reti
  Attraverso la costituzione di reti e ...
salute
Progetto annuale di promozione alla salute ...
storia2
Progetto annuale di approfondimento di tematiche ...
equo sostenibile
Progetto annuale di educazione alla cittadinanza ...
VOLONTARIATO2
Il Progetto è attivo da due anni tuttavia ...
lattine 2
Progetto annuale di educazione ambientaleAmbito ...
Progetto Grand Tour Icona
Progetto attivo dal 2014/15Progetto volto alla ...
twitterletteratura
Progetto annuale di valorizzazione e ...
avis
Progetto in collaborazione con l’AVIS ...
tamburiiiiiiii 145x145
Ogni anno, all'inizio della primavera, il ...

Questo sito utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile, compresi cookie di terze parti, per alcuni servizi, ma nessun dato personale che ti riguarda viene in proposito acquisito dal sito né vengono utilizzati c.d. cookie "di profilazione" di alcun tipo. Se procedi con la navigazione nel sito, mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso, senza disabilitarli ci autorizzi l’invio e l’utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.

Per leggere la nostra politica in materia di cookie, ed eventualmente, per negare il consenso all’installazione di qualunque tipo di cookie, clicca qui a fianco Per saperne di piu'

Approvo

Contatti

Via Ciro Corradetti 2  00053 Civitavecchia (RM)  Distretto n. 29   C.F. 91069300589  

Tel. 06-121124375      Fax 0766/22708  

IBAN   IT14H0760103200001021821358

Posta certificata         rmis112007@pec.istruzione.it

Segreteria Scuola       rmis112007@istruzione.it (per tutti gli utenti)

Dirigente Scolastico   nicola.guzzone@istruzione.it (solo per il personale scolastico interno)

Redazione  sito            redazionesito@marconicivitavecchia.it (solo per articoli sul sito)

Top