10 Ottobre 2022

“La suggestione di questa cerimonia proviene dall’incontro tra uomini e donne di impresa che hanno saputo conquistare posizioni di rilievo e giovani che promettono di mettere a frutto risorse di intelligenza e di creatività”, ha detto il presidente Mattarella nella cerimonia di consegna delle onorificenze ai nuovi Cavalieri del Lavoro e ai giovani Alfieri. “L’incontro fra generazioni, la trasmissione delle esperienze, l’investimento di fiducia sui più giovani – ha spiegato il Capo dello Stato – rappresentano momenti preziosi di una società che vuole essere dinamica e giusta, capace di tenere insieme i valori fondativi e la necessaria spinta al futuro. In questo modo si contribuisce alla coesione sociale. E di coesione, di senso della comunità, abbiamo molto bisogno”.

Il nostro bravissimo studente Ionut Cicio al quirinale nominato Alfiere della Repubblica dal Presidente Mattarella

Guarda il video della premiazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *